Seleziona Pagina

Progetto FISSAC, H2020-WASTE-2014-two-stage N° 642154

Tag:
Progetto FISSAC, H2020-WASTE-2014-two-stage N° 642154

Data inizio: 01/09/2015
Data fine: 30/01/2020

Topic: Simbiosi industriale per l’industria siderurgica e le atre industrie ad alto consumo di risorse.

L’obiettivo generale del progetto FISSAC è lo sviluppo e la dimostrazione di un nuovo paradigma costruito su di un modello innovativo di simbiosi industriale attraverso un approccio di “rifiuti – zero” nell’industria ad alto consumo di risorse, come quella siderurgica…

 

Data inizio: 01/09/2015
Data fine: 30/01/2020

Topic: Simbiosi industriale per l’industria siderurgica e le atre industrie ad alto consumo di risorse.

L’obiettivo generale del progetto FISSAC è lo sviluppo e la dimostrazione di un nuovo paradigma costruito su di un modello innovativo di simbiosi industriale attraverso un approccio di “rifiuti – zero” nell’industria ad alto consumo di risorse, come quella siderurgica, nella catena del valore delle costruzioni, affrontando requisiti tecnologici e non-tecnologici armonizzati, indirizzando processi dei materiali a circuito chiuso e muovendo verso un’economia circolare.

Il progetto sviluppa una metodologia e una piattaforma software per rendere effettivo il modello innovativo di simbiosi industriale in uno scenario fattibile di sinergie di simbiosi industriali tra industrie (acciaio, alluminio, pietre naturali, settori delle demolizioni e delle costruzioni) e gli stakeholders nell’estesa catena del valore delle costruzioni. Si studia come superare barriere tecnologiche (trasformazioni ed adattamenti dei processi industriali e di riciclo) così come la standardizzazione che riguarda l’applicazione e la replicazione della simbiosi industriale in una dimensione locale/regionale. Il modello innovativo è applicato su tre pilastri di sostenibilità: ambientale, economico (con un approccio del ciclo di vita) e sociale (tenendo conto l’impatto sulla società e l’impegno degli stakeholders). L’ambizione del modello ha come obiettivo quello di essere replicabile in diverse regioni e scenari di simbiosi della catena del valore.

 

Rassegna stampa

Archivi mensili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte del sito www.federacciai.it. maggiori informazioni

Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, e altre tecnologie di profilazione, quali l’incrocio tra informazioni raccolte attraverso diverse funzionalità del sito, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies e tecnologie di profilazione, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un’immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all’uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Per il contenuto completo della Privacy Policy clicca qui

Chiudi